Viaggio In Colombia

VIAGGIO IN COLOMBIA

Colombia è luogo evocativo di narcotraffico , di personaggi come Pablo Escobar,
di cruente lotte tra i famosi “Cartelli di Medelin e di Cali” , di rapimenti e di guerriglia tra le fazioni delle FARC e le formazioni private delle Autodefensas.
Fino al 2002 viaggiare in Colombia era un azzardo per i colombiani stessi.
Negli ultimi anni sembra essersi realizzato un miracolo inimmaginabile : il ripristino di un buono standard di sicurzza , un fiorire delle attività economiche e di un ottimismo concreto.
La Colombia è un paese con grande risorse umane prima ancora che materiali , una nazione con elevati livelli culturali , il luogo con il secondo patrimonio per la biodiversità di tutta l'America Latina. E' la terra di Gabriel Garcia Marquez , quella di Botero e delle sue creature enigmatiche e smisurate e di artisti di grande popolarità come Shakira.
La Colombia ben salda sulla strada della pace tanto da meritarsi un Nobel , è oggi un paese in grado di soddisfare gli interessi di chi ha già molto viaggiato e visto.
In un viaggio in Colombia , chiamata a ragione “l'America in un Solo Paese” puoi trovare mura coloniali e cattedrali , architetture precolombiane, antiche statue di pietra lasciate nei siti,piantagioni di caffè, spiagge bordate dalla giungla,mitici fiumi con delfini rosa,balconi fioriti,rumore di zoccoli sulle vie acciottolate, palme di cera,
hotel di charme,facce diverse fra loro,lentezze , atmosfere letterarie e altre suggestioni del realismo magico,metafisico e surreale.

Grazie alla posizione equatoriale e alla sua struttura geomorfologica presenta una varietà di paesaggi davvero unica: soleggiate coste caraibiche,vette andine innevate,selva amazzonica,valli ricoperte da piantagioni del migliore caffè del mondo. Non meno importante è l'offerta culturale con i numerosi siti dichiarati Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco tra cui le misteriose statue monolitiche di San Agustin e la ricca eredità coloniale visibile nei centri storici di tante città.

Il nostro viaggio inizia da Bogotà nella zona storica e coloniale della “Candelaria” , il Museo Botero ,la salita al Cerro Montserrat. Poi in volo a Popayan,la capitale religiosa, la città bianca con le sue eleganti architetture coloniali. Salendo sulla cordigliera andina a Silvia al mercato degli indios Guambianos , dopo un lungo tragitto in altura raggiungiamo San Agustin importante testimonianza delle culture preispaniche con le straordinarie statue megalitiche. Qindi da Nevia al deserto de la Tatacoa, una immane distesa di picchi color ocra con cactus e piante di cotone selvatico. Con un successivo volo raggiungiamo l'estremo punto meridionale della Colombia, Leticia, l'Amazzonia delle Tres Fronteras , punto di congiunzione tra Brasile e Perù. Dopo tre giorni di visita e navigazione sul Rio delle Amazzoni un ultimo volo ci porta a nord sulla costa del Caribe nella Penisola della Guajra. Terra selvaggia autenticamente intrisa di cultura e tradizione india Wayuu.Un lungo percorso sulla costa verso Barranquilla e Santa Marta ci porta a Cartagena,
“la ciudad heroica” , la più elegante città coloniale sudamericana.
loading